Tag Archive: perdono

feb
14

“Misericordiae Vultus”, Bolla di Indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia

150411 Bolla di Indizione Anno Santo Misericordia

Francesco, Vescovo di Roma, servo dei servi di Dio, a quanti leggeranno questa lettera, Grazia, Misericordia e Pace! – Dato a Roma, presso San Pietro, l’11 aprile, Vigilia della II Domenica di Pasqua o della Divina Misericordia, dell’Anno del Signore 2015, terzo di pontificato. (https://w2.vatican.va/content/francesco/it/apost_letters/documents/papa-francesco_bolla_20150411_misericordiae-vultus.html)     Condividi

nov
02

Gesù prendimi per mano!… – 8 Ottobre 2014

Gesù prendimi per mano!... - 2014

Cari amici, come ogni anno, in occasione dell’anniversario di questa nostra piccola ed aperta “comunità” (quest’anno l’ottavo, ed il terzo su internet), scrivo per me, e per chi vorrà leggere, una lettera aperta; è l’occasione per mettere una piccola “boa” nel cammino di Fede che percorro con voi, con quello che è diventato, di fatto, …

Continua la lettura »

ott
11

XXIII Domenica del Tempo Ordinario – 7 Settembre 2014

140907 XXIII Domenica del Tempo Ordinario

Di fronte ad un fratello o una sorella che hanno peccato non possiamo essere indifferenti. La carità nei loro riguardi richiede che ci si sforzi di aiutarli a correggersi. È il dovere della “correzione fraterna”, che richiede molto tatto e umiltà, come ci indica il Vangelo.     Condividi

set
15

lo schiaffo del Perdono

lo schiaffo del Perdono

Balal Abdullah, 19 anni, è un assassino. Sta per essere impiccato sulla pubblica piazza di Nowshahr, nel nord dell’Iran. Ha già la benda sugli occhi e il cappio al collo. … [Messaggero di S.Antonio, Giugno 2014]   Condividi

lug
05

XI Domenica del Tempo Ordinario – 16 Giugno 2013

i tuoi peccati sono perdonati

Il perdono che Gesù dà, in qualità di Figlio di Dio, alla donna peccatrice, è un atto di misericordia gratuita, che una creatura non può meritare, ma che può sempre implorare. Una accettazione umile e fiduciosa del perdono divino ci fa vivere in pace anche con i nostri fratelli.     Condividi

Post precedenti «