Tag Archive: Giovanni Paolo I

mag
18

una preghiera per le intenzioni di Giulio…

la_medaglia_miracolosa

Cari amici, il 25 Aprile scorso, abbiamo ricevuto sulla mail-box della nostra piccola ed aperta comunità, una richiesta di preghiere da parte di un papà molto preoccupato per sua figlia. Non conosciamo padre Vincenzo al quale si rivolge Giulio, ma il fatto che, comunque, questa richiesta di preghiere è giunta anche a noi, ci chiama …

Continua la lettura »

feb
15

Libro “Giovanni Paolo I – Un anno con papa Luciani” – Paoline Editoriale Libri; © Figlie di San Paolo, 2012

GPI un anno con Papa Luciani

Alla fine dell’estate del 1978 ero solo un ragazzo. La mia famiglia era sempre stata cattolica e praticante, almeno per la frequentazione alla Messa domenicale; erano altri tempi, molto più semplici di quelli attuali…. In quegli anni di prima adolescenza, guardavo il Santo Padre Paolo VI, ora Beato, come una figura inarrivabile con il risultato …

Continua la lettura »

ott
12

XXII Domenica del Tempo Ordinario – 1° Settembre 2013

XXII - quando sei invitato va a metterti all ultimo posto

L’umiltà non è finzione, ma nasce dal leale riconoscimento della propria pochezza dei propri limiti; c’è sempre qualcuno migliore di noi e il cristiano deve gareggiare nella stima degli altri, da amare fraternamente.     Condividi

mag
09

Una preghiera per Stefano…

preghiera per i defunti

Cari amici “chiarini” e cari lettori sconosciuti di questo articolo, scrivo queste righe per chiedervi di rivolgere a Gesù Misericordioso una sentita preghiera per l’anima del nostro amico Stefano che il 28 Aprile scorso ci ha lasciato per nascere al Cielo. Vi ricorderete forse dell’articolo pubblicato sul nostro sito il 12 Gennaio scorso pochi giorni …

Continua la lettura »

mag
01

III Domenica di Pasqua – 22 Aprile 2012

pace a voi

Gli incontri di Gesù con gli Apostoli dopo la sua risurrezione avvengono per “colpire” i discepoli così che non se ne dimentichino e ne possano dare piena testimonianza. Si nota lo stupore degli Apostoli e la loro difficoltà a credere.   Condividi