«

»

nov
23

la “piccola opera” ringrazia!… e chiede per poter sostenere i “suoi” piccoli anche nel 2014…

131123 sorrisi da Pointe NoireBuongiorno. Innanzitutto sempre Grazie per quello che fate per i bambini dell’Orfanotrofio “P. Pino Puglisi”. Abbiamo inserito sul sito nuove foto che riguardano la partenza e l’arrivo del container di luglio. Père Aimè e i ragazzi dell’Orfanotrofio ci ringraziano tantissimo. Con il container è stata mandata anche una impastatrice industriale per il pane, che gli serviva e ci sono anche le foto della prova di funzionamento. Vi salutiamo con affetto, ricordandovi nella preghiera.”. Queste le parole del Presidente della Piccola Opera “Don Giovanni Paganizza”, il nostro amico Pino Ramacciato; sosteniamo la “piccola opera”!… :-)

 

Cari amici, ho voluto aprire questo articolo con le parole semplici e forti del nostro amico Pino, successore alla Presidenza della “piccola opera” dell’indimenticato Angelo Polito che nel 1989 ebbe la felice intuizione di fare qualcosa per questi nostri fratelli, certamente ben più sfortunati di noi. Con questa scelta, desidero ringraziare di vero cuore Pino perché nel dolore e nelle difficoltà che ha dovuto affrontare nella sua vita, riesce comunque ad essere un uomo di carità concreta!…

Ricollegandomi a quanto avevo pubblicato lo scorso 23 Giugno (http://www.comunitachiarini.org/?p=1681 ), vi invito a visitare la pagina http://www.piccolaoperadgpaganizza.it/Piccola_Opera_don_Giovanni_Paganizza/News/Voci/2013/11/7_Ringraziamento_dallAssociazione_Famille_Anuarite_per_il_container.html , dove potrete leggere la lettera di ringraziamento di Père Aimé Mobwete e la pagina http://www.piccolaoperadgpaganizza.it/Piccola_Opera_don_Giovanni_Paganizza/Galleria_fotografica/Galleria_fotografica.html , dove potrete guardare le foto della partenza e dell’arrivo del container 2013 e della prova dell’impastatrice industriale per il pane (nella prima delle tre foto che riporto di seguito, il buon Pino è il primo a partire da sinistra, mentre nella terza foto si vede il buon Père Aimé Mobwete).

131123 partenza container 2013

131123 arrivo container 2013

131123 prova impastatrice con pere Aime

ADOZIONI A DISTANZA 2014Colgo l’occasione che mi offre questo articolo, per pregare tutti quelli che leggono questo articolo, di sostenere la “piccola opera” nel progetto delle adozioni a distanza per il 2014, confermando quelle già sostenute nel 2013 e/o sottoscrivendone di nuove. Il cifra media necessaria alla “piccola opera” per sostenere nell’alloggio, nel vitto e nell’istruzione un bambino/a o un ragazzo/a è pari a 360 euro l’anno (un euro al giorno); maggiori informazioni potranno essere richieste via e-mail all’indirizzo info@piccolaoperadgpaganizza.it . Ad ogni buon fine riporto di seguito il numero di conto corrente e l’IBAN della “piccola opera” (da notare che queste sottoscrizioni possono essere portate a detrazione nella compilazione dei modelli per la dichiarazione dei redditi):

c/c n. 98080351Codice IBAN : IT82 N076 0103 2000 0009 8080 351.

In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me.” (Matteo 25,40). “La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà.” (Prima Lettera ai Corìnzi 13,8) e “Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!” (Prima Lettera ai Corìnzi 13,13).

Franco