«

»

gen
19

Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria – 8 Dicembre 2015

151208 logo GiubileoOggi Maria, l’Immacolata, è il nostro modello nel cammino dell’Avvento, un cammino nella purezza dello spirito, per incontrare Cristo Signore nella visione della sua gloria, come lo incontreremo a Natale nel Presepio, come lo incontriamo in questa liturgia, nella sincerità della Fede. – OGGI, IN COMUNIONE CON PAPA FRANCESCO E CON TUTTA LA CHIESA, INIZIAMO L’ANNO SANTO STRAORDINARIO DELLA MISERICORDIA.

 

 

 

 

Commento:

http://www.la-domenica.it/immacolata-concezione-2015/

Prima Lettura:

Viene ricordato il primo peccato, la disobbedienza di Adamo e di Eva a Dio. Al castigo per il peccato Dio lascia intravvedere la salvezza, grazie ad un nato di donna. Eva, “la madre dei viventi”, è l’annuncio di Maria Immacolata.

dal Libro della Genesi (3,9-15.20) – http://www.vatican.va/archive/ITA0001/__P3.HTM

Seconda Lettura:

Anche la scelta di Maria è stata fatta in Cristo. In Lui, Ella ha ricevuto la grazia che l’ha resa capace, fin dal primo istante della sua esistenza, di corrispondere a questa scelta, per diventare la madre del Salvatore.

dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (15,4-9) – http://www.vatican.va/archive/ITA0001/__PXC.HTM

Rallègrati, piena di grazia, il Signore è con te, benedetta tu fra le donne.

Vangelo:

Maria è invitata alla gioia dall’angelo Gabriele, che la chiama con un nome nuovo “piena di grazia”, perché è la figlia di Sion, visitata dal suo Signore. Dio si consegna nel grembo di una donna per nascere bambino, figlio dell’uomo.

dal Vangelo secondo Luca (1,26-38) – http://www.vatican.va/archive/ITA0001/__PUX.HTM

——

Cari amici,

oggi inizia il GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA MISERICORDIA! :-)   Questo Giubileo è un dono che Dio fa a tutti gli uomini, attraverso la felice intuizione di Papa Francesco! :-)   Esso inizia nel giorno della Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria: infatti, proprio da quell’Immacolata Concezione, Dio inizia a tessere il piano di salvezza per ognuno di noi, preparando la via al suo ingresso nel mondo attraverso il suo Verbo Gesù che poi nella Sua Passione, Morte e Risurrezione porta a compimento lo stesso piano di salvezza di Dio, riconciliando per sempre il Cielo con la terra!… Ecco: possiamo dire che l’Immacolata Concezione è la scintilla della Misericordia di Dio, ne è l’inizio!

Papa Francesco, nella sua Omelia, mette in relazione la Misericordia di Dio ed il Giudizio di Dio, sottolineando che “in ogni caso il giudizio di Dio sarà sempre nella luce della sua misericordia”: noi cristiani dobbiamo tornare a credere di essere oggetto della Misericordia di Dio e non solo del Suo Giudizio!… Questo non significa che “quindi possiamo fare tutto quello che vogliamo, tanto poi Dio ci perdona…”, ma, anzi!…, che nella chiamata a cooperare alla costruzione del Suo Regno, pur nelle nostre imperfette risposte, Dio ci ama e ci perdona come una mamma che accoglie amorevolmente con stupore lo scarabocchio che il proprio figlio ha disegnato su un pezzo di carta, esortandolo, nella correzione, a proseguire nella sua opera!… :-)   L’impegno nell’Amore quindi, non l’impossibile perfezione!…

Questo Anno Straordinario è anch’esso dono di grazia. Entrare per quella Porta significa scoprire la profondità della misericordia del Padre che tutti accoglie e ad ognuno va incontro personalmente. E’ Lui che ci cerca! E’ Lui che ci viene incontro! Sarà un Anno in cui crescere nella convinzione della misericordia. Quanto torto viene fatto a Dio e alla sua grazia quando si afferma anzitutto che i peccati sono puniti dal suo giudizio, senza anteporre invece che sono perdonati dalla sua misericordia (cfr Agostino, De praedestinatione sanctorum 12, 24)! Sì, è proprio così. Dobbiamo anteporre la misericordia al giudizio, e in ogni caso il giudizio di Dio sarà sempre nella luce della sua misericordia. Attraversare la Porta Santa, dunque, ci faccia sentire partecipi di questo mistero di amore, di tenerezza. Abbandoniamo ogni forma di paura e di timore, perché non si addice a chi è amato; viviamo, piuttosto, la gioia dell’incontro con la grazia che tutto trasforma.” (http://w2.vatican.va/content/francesco/it/homilies/2015/documents/papa-francesco_20151208_giubileo-omelia-apertura.html)

Viva Maria!… Viva Papa Francesco!… :-)

Franco

p.s.: per chi volesse assistere a tutto il rito celebrato in San Pietro l’8 Dicembre 2015, alla seguente pagina web ne è disponibile il video integrale: http://w2.vatican.va/content/francesco/it/events/event.dir.html/content/vaticanevents/it/2015/12/8/aperturaportasanta.html