Lettere

nov
02

Gesù prendimi per mano!… – 8 Ottobre 2014

Gesù prendimi per mano!... - 2014

Cari amici, come ogni anno, in occasione dell’anniversario di questa nostra piccola ed aperta “comunità” (quest’anno l’ottavo, ed il terzo su internet), scrivo per me, e per chi vorrà leggere, una lettera aperta; è l’occasione per mettere una piccola “boa” nel cammino di Fede che percorro con voi, con quello che è diventato, di fatto, …

Continua la lettura »

nov
06

Un cortile dei gentili…

un cortile dei gentili

Cari amici, come ogni anno, l’8 Ottobre è il nostro “duplice” anniversario: l’8 Ottobre 2006 (7 anni fa) partiva la prima e-mail e l’8 Ottobre 2011 (2 anni fa) sbarcava su internet il nostro sito!…   Per quanto mi riguarda, questa “attività” è diventata un modo di avvicinarmi a Dio attraverso l’approfondimento di tante buone …

Continua la lettura »

mag
31

la Benedizione Apostolica di Papa Francesco alla nostra piccola comunità!…

stemma-papa-francesco

Cari amici, lo scorso 7 Aprile, in occasione della Festa della Divina Misericordia, mi sono trovato a scrivere al Santo Padre per chiedere, se possibile, di benedire la nostra piccola ed aperta comunità…. Era un desiderio che ardeva dentro di me sin dai primi giorni del Suo Pontificato e dopo aver cercato di scrutare bene …

Continua la lettura »

mar
20

la lettera ai Cardinali di fratel Enzo Bianchi

Enzo Bianchi

Cari amici, lo scorso 16 Marzo ho ricevuto dal nostro amico Franco la segnalazione di una lettera con cui fratel Enzo Bianchi (Priore della Comunità Monastica di Bose; http://www.monasterodibose.it ) ha scritto ai Cardinali prima del Conclave tracciando un possibile ritratto del futuro papa. La lettera, apparsa sul numero di Marzo 2013 del settimanale di Famiglia …

Continua la lettura »

feb
28

la rinuncia di Papa Benedetto XVI

fulmine_san_pietro

Cari amici, la foto del fulmine caduto sulla Cupola della Basilica di San Pietro in quel pomeriggio romano tempestoso dell’11 Febbraio scorso, ha simbolicamente rappresentato quello che molte coscienze, a partire dalle più semplici e devote, hanno subìto quel giorno. Un giorno iniziato con una mattina che, come tutte, si preannunciava “normale”  segnata invece indelebilmente …

Continua la lettura »

Post precedenti «