«

»

apr
12

Annuncio dell’Anno Santo della Misericordia – 13 Marzo 2015

150313 annuncio Anno Santo della MisericordiaCari fratelli e sorelle, ho pensato spesso a come la Chiesa possa rendere più evidente la sua missione di essere testimone della Misericordia. E’ un cammino che inizia con una conversione spirituale; e dobbiamo fare questo cammino. Per questo ho deciso di indire un Giubileo straordinario che abbia al suo centro la Misericordia di Dio. Sarà un Anno Santo della Misericordia. Lo vogliamo vivere alla luce della parola del Signore: ‘Siate misericordiosi come il Padre’ (Luca 6,36). E questo specialmente per i confessori! Tanta Misericordia!” (dall’Omelia per la Celebrazione della Penitenza di Papa Francesco)

 

Questo Anno Santo inizierà nella prossima solennità dell’Immacolata Concezione [ndr: martedì 8 Dicembre 2015] e si concluderà il 20 Novembre del 2016, Domenica di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’Universo e volto vivo della Misericordia del Padre. Affido l’organizzazione di questo Giubileo al Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, perché possa animarlo come una nuova tappa del cammino della Chiesa nella sua missione di portare ad ogni persona il Vangelo della Misericordia.

Sono convinto che tutta la Chiesa, che ha tanto bisogno di ricevere Misericordia, perché siamo peccatori, potrà trovare in questo Giubileo la gioia per riscoprire e rendere feconda la Misericordia di Dio, con la quale tutti siamo chiamati a dare consolazione ad ogni uomo e ad ogni donna del nostro tempo. Non dimentichiamo che Dio perdona tutto, e Dio perdona sempre. Non ci stanchiamo di chiedere perdono. Affidiamo fin d’ora questo Anno alla Madre della Misericordia, perché rivolga a noi il suo sguardo e vegli sul nostro cammino: il nostro cammino penitenziale, il nostro cammino con il cuore aperto, durante un anno, per ricevere l’indulgenza di Dio, per ricevere la Misericordia di Dio.

Cari amici, un Anno Santo della Misericordia!… Questa è una grande grazia per tutti i cristiani e, più in generale, per il mondo intero!… in piccolo, questa è una grande grazia soprattutto per chi si riconosce “discepolo della Divina Misericordia”, vera vocazione di questo piccolo sito internet!… E non solo: l’immagine della Madonna che è nel nostro “logo” è l’immagine della statua della Madonna alla quale è stata dedicata una parrocchia in Roma: Santa Maria “Madre della Misericordia”.

E mentre scrivo noto che oggi è anche il 12 Aprile (2015), Festa della Divina Misericordia (http://www.divinamisericordia.it/ , sito dove potete trovare anche la “Bolla di Indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia”: http://www.divinamisericordia.it/spip.php?article934 ) ed anche il 68° Anniversario dell’apparizione della Vergine della Rivelazione a Bruno Cornacchiola (http://www.comunitachiarini.org/vii-pellegrinaggio-sab-12-aprile-2014 )!… un atto di grande Misericordia di Gesù nei confronti di un peccatore…. Insomma…, sembra proprio che “oggi” la Madre della Misericordia e la Divina Misericordia abbiano deciso di “invadere” il mondo con la loro luce di speranza e di salvezza!… :-)

Dobbiamo prepararci a questo Anno Santo della Misericordia fermando la nostra corsa quotidiana, alzando il nostro sguardo sulle Sacre Scritture e, più in particolare, sul Vangelo di Gesù, tornando a partecipare alla Santa Messa, preparandoci ad una buona Confessione e tornando finalmente all’Eucaristia, vero Pane!… Poi, confidando in Gesù Misericordioso, lo Spirito Santo ci rammenterà i doni che abbiamo ricevuto, i nostri Carismi, per metterli a frutto per noi stessi e per il nostro prossimo, in attesa del ritorno del “padrone” che potrà quindi, nella sua Divina Misericordia, rivolgersi a noi dicendo: “Bene, servo buono e fedele, gli disse il suo padrone, sei stato fedele nel poco, ti darò autorità su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone.” (dalla parabola dei Talenti; Matteo 25,21). :-)

Franco